Sabato, 04 Aprile 2020 10:58

Vacanze Pasquali

Scritto da

Il Ministero dell’Istruzione, in collaborazione con l’equipe clinica e medico-psicologica dell’Istituto
Italiano di Ortofonologia di Roma, la Società Italiana di Pediatria e il portale di informazione Diregiovani, ha
elaborato una proposta progettuale per accompagnare studenti, genitori e docenti nel confronto con le
conseguenze pratiche, emotive e psicologiche derivanti dal perdurare dell’emergenza educativa.
La proposta, che si invia in allegato, intende offrire alle scuole di ogni ordine e grado percorsi in grado
di integrare, arricchire e supportare la didattica curriculare, nella consapevolezza che, se l’apprendimento a
distanza permette di garantire il diritto allo studio nell’ attuale situazione di emergenza, nulla può sostituire la
presenza in classe e il contatto umano tra docenti e discenti.
I servizi e le tipologie delle attività, di seguito riportati, sono corredati da contenuti multimediali ideati
e realizzati per i diversi target di riferimento e sono facilmente fruibili attraverso gli spazi online Lontani ma
vicini, 30 psicologi in ascolto e IdO con VOI:

Sul sito del Ministero dell’Istruzione è disponibile l’Ordinanza relativa alla mobilità del personale docente, educativo ed Ausiliario,Tecnico e Amministrativo (ATA) per l'anno scolastico 2020/2021.

Disponibile anche l’ordinanza per i docenti di religione cattolica. Il personale docente potrà presentare domanda dal 28 marzo al 21 aprile 2020. Entro il 5 giugno si concluderanno gli adempimenti di competenza degli uffici periferici del Ministero. Gli esiti della mobilità saranno pubblicati il 26 giugno.

Il personale educativo potrà fare domanda nel periodo 4-28 maggio 2020, gli adempimenti saranno chiusi il 22 giugno, la pubblicazione dei movimenti avverrà il 10 luglio.

Gli A.T.A. potranno presentare domanda fra l’1 e il 27 aprile 2020, gli adempimenti saranno chiusi entro l’8 giugno, gli esiti saranno pubblicati il 2 luglio.

Per i docenti di religione cattolica, la presentazione delle domande è prevista dal 13 aprile al 15 maggio 2020. Mentre gli esiti dei movimenti saranno pubblicati l’1 luglio 2020.

Cosa si intende per didattica a distanza, la questione della privacy, la progettazione delle attività, l'attenzione agli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, la valutazione delle attività didattiche a distanza: questi i temi trattati dalla nota su cui il Ministero sta lavorando da giorni per offrire chiarimenti e supporto alle istituzioni scolastiche.

La didattica a distanza, in queste difficili settimane, ha avuto e ha due significati, si legge nel documento. Da un lato, sta servendo a "mantenere viva la comunità di classe, di scuola e il senso di appartenenza", combattendo "il rischio di isolamento e di demotivazione". Dall’altro lato, è essenziale per "non interrompere il percorso di apprendimento"

Pagina 4 di 10

URP

  • Via: Padre Giacinto da Belmonte snc
  • Citta: 87041 Acri (CS)
  • Tel: 0984-1861922
  • Fax: 0984-910629

Info

Operatori Economici

  • Codice Univoco: U F F V V W
  • IPA: istsc_cstd07000t
  • Codice Fiscale: 85000410788
  • Cod.Mecc: cstd07000t
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…